Home > Bologna, Mafie > Alma Mater Pecororum

Alma Mater Pecororum

L’Università di Bologna dovrebbe essere senz’altro uno dei gioielli e simboli della città per via della sua illustre storia, essendo la più antica università d’Europa e  per il grandissimo numero di studenti illustri che l’hanno frequentata in tutti questi secoli e che con il loro contributo hanno universalmente arricchito il sapere in moltissime branche degli studi umani, dalla giurisprudenza alla medicina, dall’astronomia alla mineralogia. Ne sono testimonianza, tra l’altro,  i numerosi ed importanti musei universitari che, sparsi per la città, raccolgono i frutti di tanti secoli di fatiche di studenti e professori, italiani e stranieri, ne è testimonianza l’Archiginnasio e la torre della Specola.

Sicuramente dal 1088, anno della sua fondazione, ad oggi,  la storia della  nostra università non è stata sempre caratterizzata da un costante  miglioramento qualitativo, ma avrà avuto senza dubbio  dei periodi alti e  bassi, anni in cui l’università  marciava a pieno ritmo, in cui la qualità del corpo docente e degli studenti era elevata, le strutture universitarie moderne ed adeguate, il rapporto con la città positivo, la sudditanza ideologica alla Chiesa cattolica assente e forte e potente il libero pensiero,  altri anni in cui la qualità degli studi diminuiva, le strutture si facevano decadenti, il rapporto con la città difficile, l’indipendenza degli studi diminuiva fino a ridursi a semplice cassa di risonanza delle bolle papali con il corpo docente fossilizzato nelle sue vetuste credenze per opportunismo ed inerzia. Continua a leggere

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...