Archivio

Archive for the ‘Imperialismo’ Category

La macchina del caos: Irak Libia Siria Yemen… e non solo. Esplosioni controllate sulla pelle dei popoli

La macchina del caos: Irak Libia Siria Yemen… e non solo. Esplosioni controllate sulla pelle dei popoli

Sabato 14 novembre dalle ore 16:00 alle ore 19:00
al Centro Sociale Giorgio Costa
Via Azzo Gardino 48, Bologna

 

Locandina 14 novembre

Con l’intervento di Marinella Correggia, giornalista e attivista contro la guerra, autrice di “El presidente de la paz”,

saggio sulla politica estera di Hugo Chavez (edizioni Sankara)

 

Primo di tre incontri per la critica del Nuovo Ordine Mondiale.
A cura di http://www.controinformazione.info/, in collaborazione con http://www.faremondo.org/ e https://byebyeunclesam.wordpress.com/

La macchina del caos lavora senza sosta creando i “fatti” secondo i propri principi e facendo, a suo modo, anche la nostra storia.
Per definizione, il suo operare non può riconoscere limiti e confini visto che, come è stato ammesso da fonte interna autorevolissima, “the american homeland is the planet”.
Sebbene in queste ultime settimane venga effettivamente contrastata sul teatro siriano dall’intervento della Russia di Putin, essa mantiene nel suo ventre oscuro copiose riserve velenifere e notevoli capacità metamorfiche che la rendono comunque temibilissima e nemica irredimibile di qualunque popolazione.
Lo si vede, forse meglio che in passato, proprio in Europa, dove per l’affondamento di qualsiasi speranza di “risveglio politico globale” si serve senza scrupolo, fra le altre, dell’arma di distruzione chiamata “accoglienza dei migranti”.
In questa situazione l’Italia, che rimane a livello planetario uno dei massimi terreni di sperimentazione per la macchina del caos, potrebbe senza paradosso rivelarsi uno degli avamposti strategici decisivi nel quale, in un futuro nemmeno troppo lontano, si giocheranno le sorti dei processi di affrancamento dal doppio giogo dell’Unione Europea e della NATO.

 

Prossimi incontri:

28 novembre 2015
Importazione di popolazioni.
L’esercito di riserva della globalizzazione e la destabilizzazione dell’Europa

12 dicembre 2015
Per un’Italia sovrana e neutrale.
Le prospettive del movimento per l’uscita dell’Italia dalla NATO

Annunci

L’Italia in guerra. Al comando degli USA e della NATO

13 ottobre 2014 Commenti disabilitati

locandina_f.toA4_Bologna

“LA RESURREZIONE DEGLI ARABI”. IL VERO VOLTO DELLE PRIMAVERE ARABE: evento a Bologna

12 maggio 2014 Commenti disabilitati

“LA RESURREZIONE DEGLI ARABI”. IL VERO VOLTO DELLE PRIMAVERE ARABE

SABATO 17 MAGGIO ORE 17.30 a Bologna, in VIA SILVIO PELLICO 4/B

Analisi geopolitica ed approfondimento della situazione attuale mediorientale.

10268543_1426677294258013_8026463164586505423_n

Interverranno:

  •  Alessandro Iacobellis, esperto in geopolitica ed autore dell’introduzione del libro “La resurrezione degli arabi” di Michel Aflaq – Anteo Edizioni

 

  • Alì Reza Jalali, esperto in relazioni internazionali ed autore del libro “Giustizia e Spiritualità. Il pensiero politico di Mahmoud Ahmadinejad” – Anteo Edizioni

 

  • Manuel Zanarini, gruppo culturale “Virtute e Canoscenza

 

La conferenza si svolgerà presso l’ “Osteria del Borgo”, in via Silvio Pellico 4/B

L’evento è organizzato dal gruppo culturale “Virtute e Canoscenza

Link: http://alirezajalali.altervista.org/blog/la-resurrezione-degli-arabi-il-vero-volto-delle-primavere-arabe-evento-a-bologna/

Solidarietà alla Siria!

Segnaliamo questa  importante iniziativa che avrà luogo sabato 17 Dicembre, a Bologna.  


Solidarietà alla Siria!

La Repubblica Araba di Siria continua ad essere vittima di una cospirazione nella strategica area del Vicino Oriente, oggetto di un’aggressione che diventa di giorno in giorno sempre più dura e spietata.

La propaganda mediatica gioca un ruolo di primo piano in questo attacco, continuando a dipingerci una realtà falsificata e menzognera in cui la Siria, invece che vittima, diventa carnefice.

Purtroppo l’Italia, ha deciso a tutt’oggi di non dissociarsi da questo vile complotto contro la nazione siriana, rischiando irrimediabilmente di rovinare lo storico rapporto di amicizia e cooperazione che la unisce alla Siria e al suo popolo, da tutti considerato uno dei più civili, moderni e tolleranti dell’area.

E’ per questo che il Coordinamento Progetto Eurasia e il Comitato “Giù le mani dalla Sira!” impegnati, fin dal primo giorno della cospirazione a far emergere la verità e portare solidarietà al governo e al popolo siriano aggredito, ritengono più che mai necessario continuare a scendere in piazza per sensibilizzare i cittadini del nostro paese – anche attraverso le testimonianze dirette di siriani e italiani e con la presenza dell’ arcivescovo Hilarion Capucci– su quanto sta realmente accadendo in Siria, affinchè sia permesso di conoscere quello che i nostri media tengono costantemente celato e perchè possa emergere una compatta e forte opinione pubblica solidale con la Repubblica Araba di Siria e il popolo siriano.

E’ per questo che invitiamo tutti gli uomini liberi a partecipare al presidio che avrà luogo a Bologna, in Piazza Maggiore, sabato 17 Dicembre, dalle ore 15.00 alle ore 17.00.

Per informazioni:

Coordinamento Progetto EurasiaStato e Potenza – cpeurasia@gmail.com,

http://www.cpeurasia.eu/

Giù le mani dalla Siria! – Ufficio stampa: siria.info@gmail.com
Facebook: Syria – l’altra faccia della rivolta


Secondo appuntamento del programma autunnale 2011

1 novembre 2011 1 commento

L’associazione Eur-eka, cultura politica e socialità a Bologna, propone il secondo appuntamento del programma autunnale 2011. L’iniziativa, in calendario mercoledì 9 Novembre, affronterà uno scottante tema di politica internazionale.

Rivolte arabe: la primavera non arriva. I popoli di Nord Africa e Vicino Oriente tra “lotta per la democrazia” e “interventi umanitari” della NATO  vedrà la partecipazione diDaniele Scalea, co-autore di “Capire le rivolte arabe” (Avatarèditions), nonché redattore di “Eurasia. Rivista di studi geopolitici” e segretario scientifico dell’Istituto di Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie (IsAG), di Joe Fallisi, artista lirico e militante antimperialista testimone dell’aggressione militare alla Libia, e di Yacoub Aslo, membro del direttivo della comunità arabo-siriana di Bologna.